Gladstone Land Corporation

E’ il momento di aggiungere un po di “terra” al nostro portafoglio?, verifichiamo questa micro-cap Americana

 EXECUTIVE SOMMARY

. Azienda

. Concorrenti

. Analisi del dividendo

. Quotazione

. Momentum

. Commento

. MyDividend Rating

 AZIENDA

Gladstone Land è un fondo di investimento immobiliare quotato in borsa che investe in terreni agricoli e proprietà agricole situate nei principali mercati agricoli negli Stati Uniti, che affitta agli agricoltori. La Società riferisce trimestralmente l’attuale valore equo delle sue superfici agricole;al 31 marzo 2018, il valore patrimoniale netto stimato della Società era pari a $ 13,57 per azione. Gladstone Land possiede attualmente 79 fattorie, composte da 67.060 ettari in 9 diversi stati degli Stati Uniti, per un valore di circa 537 milioni di dollari.La sua superficie è prevalentemente concentrata in luoghi in cui i suoi inquilini sono in grado di coltivare prodotti agricoli a colture annuali (ad esempio, bacche e verdure), che vengono generalmente piantati e raccolti ogni anno, nonché colture permanenti (ad esempio, mandorle, mirtilli e pistacchi) , che vengono piantati ogni 10 o più anni. La Società può anche acquisire proprietà relative all’agricoltura, come impianti di raffreddamento, lavorazione di edifici, impianti di imballaggio e centri di distribuzione.

 

 CONCORRENTI

I principali pari di LAND  sono:

 JCAP – CORR – FPI – IIPR

Ovviamente queste società non hanno tutte lo stesso business ma sono nello stesso settore Residential&Commercial REIT

 DIVIDENDO

Il dividendo ad oggi ammonta al 4,62% Lordo circa. La distribuzione è mensile.
La società continua a incrementare il dividendo dal 2014.

Al momento il Payout Ratio si attesta attorno al 90%, lasciando poco spazio per aumenti futuri.

Essendo un REIT il payout l’ho calcolato considerando FFO di 0.147$ ( la distribuzione mensile è di 0.1329$ )

 QUOTAZIONE

Il grafico del prezzo ci comunica immediatamente un elemento caratterizzante, il prezzo è scorrelato dall’andamento del mercato generale. Il titolo ha visto un minimo a inizio 2016 e un tentativo di ritorno sui massimi interrotto a inizio 2018.

 MOMENTUM

Grafico settimanale.
In base all’analisi tecnica tradizionale l’RSI ha svoltato bruscamente verso il basso avvicinandosi alla zona di ipervenduto.
Il MACD ha tagliato la linea dello zero verso il basso ma non da indicazioni di rilievo.
Per quanto riguarda le medie mobili si nota che la media lunga si muove orizzontalmente attorno ai 10.3, mentre quella veloce che seguiva il trend è stata “abbandonata”.

 COMMENTO

Terra! e già mai investimento fu così azzeccato, comprare terreni credo che sia l’investimento per eccellenza da sempre .

E allora partiamo con l’analisi su LAND dritti dritti al loro core business cioè la compravendita e l’affitto di terreni agricoli e subito vi riporto un paio di grafici con alcune stime future per capire le prospettive del settore:

Come potete notare sopra la disponibilità dei terreni agricoli sarà sempre minore a causa dell’aumento delle zone urbanizzate nel nord America, contemporaneamente la popolazione è vista in aumento e quindi anche la domanda di frutta e verdura lo sarà. Da ciò se ne deduce che l’acquisto e l’affitto di terreni agricoli a famiglie americane per la coltivazione avrà in futuro un costo maggiore e garantirà quindi la rivalutazione dei terreni posseduti e la possibilità di incrementare i canoni di locazione garantendosi anche un adeguata copertura contro l’inflazione.

Un aspetto fondamentale per capire come mettere a frutto, nel vero senso del termine, è la scelta di prodotti da coltivare per avere una resa maggiore. Land investe in terreni adatti per la coltivazioni di fragole, mandorle, frutti di bosco e verdure, insomma tutti prodotti bio che oggi hanno una forte tendenza sul mercato e vedono un forte aumento di prezzo, in questo modo il coltivatore si assicura un ritorno molto maggiore rispetto al solo raccolto di grano o mais, e di conseguenza, si può permettere di pagare un canone di locazione più elevato a Land.

Dove si trova GLASTONE LAND 

 Come avrete capito Land si trova in nord America e, come vedete dalla cartina sopra, presenta una diversificazione ben marcata in tutto il territorio con più di 66 mila acri di terreni ( da 63,351 è passata a oltre 66000 quest’anno con l’acquisto di 5 nuove fattorie).

Un po di numeri

Non è mai facile fare un analisi su un REIT e soprattutto quando è particolare come questo, ma possiamo individuale alcuni elementi interessanti di questa società, uno di questi è il fatto che il settore in cui opera LAND non è correlato con l’andamento di mercato e questo può rappresentare un buon fattore di protezione in caso di recessione. Lo specchietto sotto è significativo, notate gli anni 2007 e 2008.

In merito ai guadagni della società sappiamo che essendo un REIT occorre analizzare le metriche espresse da AFFO e quindi ho scelto, anche in questo caso dalla loro ultima presentazione, un bel grafico che riassume l’andamento dalla data dell’ IPO avvenuta nel 2013, eccolo:

Come vediamo sopra AFFO e Cash Flow sono in crescita, con un rallentamento negli ultimi anni ma pur sempre in crescita.

Un ulteriore aspetto positivo è già stato accennato nella descrizione della socità, non so se ci avete fatto caso, ma il valore patrimoniale della società è stimato in 13,57$ per azione e al momento il titolo quota 11,48$ quindi o i possedimenti si svaluteranno presto o il prezzo delle azioni è scambiato a sconto del 15%. 

 

Principali rischi

Quando ho iniziato ad analizzare la società la mia prima fonte di preoccupazione è stata subito rivolta alle coltivazioni indoor-grow che per quel poco che ne so sembra possano rappresentare il futuro della coltivazione, peccato che il costo di produzione sia più elevato rispetto alla coltivazione in campi e questo elemento mi induce ad abbassare un po la guardia.

Certo investire in una micro cap. non è certamente il massimo in termini di sicurezza, ma forse l’aspetto che più mi preoccupa è il cambio di destinazione d’uso del terreno che , come già capitato, può passare da una destinazione ad alto rendimento come per la coltivazione delle fragole a basso rendimento, causando una ridefinizione del canone al ribasso.

 

Conclusione

Come in ogni decisione di investimenti in titoli da dividendo ci sono aspetti positivi come il rendimento sopra al 4% distribuito mensilmente, un settore particolarmente protettivo in caso di ribassi di mercato e un potenziale sviluppo futuro ma anche rischi legati alla particolarità del business alle dimensioni della società e alle nuove tecnologie di coltivazione.

Glastone LAND non è la classica società da DGI ma come al solito qualora intendiate mettere un po di “terra” nel vostro portafoglio occorre valutare in base alla propria strategia di investimento il prezzo e la size saranno diverse per ciascuno di voi.

 MYDIVIDEND RATING

LAND ottiene un punteggio di 5.56/10

Il punteggio ottenuto è HOLD (mantenere a portafoglio).
Non è facile da analizzare con i parametri standard, la natura dell’attività in questione penalizza i margini negativi e la giovane storia di pagatore di dividendo. 

Di sotto riporto l’elenco dei punti negativi e positivi del rating da noi calcolato.

2 PUNTI: 52w low, DGR, PEGY, Dividend Yield

1 PUNTO: P/E, P/B, DGR5, Graham nr., Payout 

0 PUNTI: DDM, FCF/Debt, Debt/Equity , Quick Ratio, DGR, Brand

-1 PUNTO: Margin

Per maggiori informazioni su come si compone il mydividend rating si rimanda alla specifica pagina del sito. clicca qui

 COMMUNITY

Vuoi sapere se questo titolo è presente nel MyDividend Portfolio ? CLICCA QUI

Disclaimer: Ho scritto questo articolo da solo, ed esprime le mie opinioni. Non sto ricevendo un compenso per questo . Non ho alcuna relazione commerciale con alcuna società le cui azioni sono menzionate in questo articolo. Clicca qui per visionare il disclaimer completo di MyDividend

Qui sotto puoi esprimere il tuo giudizio sul titolo . Vota e guarda il parere della community!

Rating: 6.0/10. From 2 votes. Show votes.
Please wait...