Daimler

Alto rischio, alto rendimento, quanto è sicuro il dividendo di Daimler?

 EXECUTIVE SOMMARY

. Azienda

. Concorrenti

. Analisi del dividendo

. Quotazione

. Momentum

. Commento

. MyDividend Rating

 AZIENDA

Daimler è uno dei maggiori produttori di auto premium e il più grande produttore mondiale di veicoli commerciali con una portata globale. Forniscono servizi di finanziamento, leasing, gestione della flotta, assicurazioni e mobilità innovativa.

Lo schema sotto riassume bene i loro prodotti e servizi.

 CONCORRENTI

I principali concorrenti di Daimler sono:

  • BMW
  • Audi ( gruppo Volkswagen)

 DIVIDENDO

Il dividendo ad oggi segna un 7,92% Lordo circa
NB: il prezzo sopra è espresso in dollari.
La società continua a incrementare il dividendo da 5 anni (Challenger)

Sul loro sito dichiarano che vogliono continuare a distribuire dividendi in misura del 40% dei profitti annuali. Il payout del 2017 è pari al 37%.

 QUOTAZIONE

Prendo come riferimento la quotazione in dollari.
Il prezzo attuale si trova vicino ai minimi degli ultimi 5 anni.

 MOMENTUM

Grafico settimanale in dollari.
In base alla analisi tecnica tradizionale l’RSI si trova nella parte bassa dell’indicatore da maggio 2018 anche il MACD si è appiattito verso il basso ormai da parecchi mesi.
Per quanto riguarda le medie mobili si nota il recente taglio dall’alto verso il basso della media più veloce sotto a quella più lenta, il prezzo si trova sotto entrambe ben distante.
Tutti gli indicatori segnalano una situazione di ipervenduto.

 COMMENTO

In questo articolo non ho necessità di illustrare chi sia Daimler, credo che tutti conoscano i loro prodotti, e non voglio neanche addentrarmi in un analisi di settore, come tra l’altro già scritto per un mio precedente articolo su Ford, perchè il settore è complesso e richiederebbe un approfondimento adeguato.

Voglio analizzare il dividendo di Daimler.

Come ho riportato nel consueto riquadro di sopra avrete notato che al momento la società distribuisce un elevata rendita e questo sostanzialmente per due motivi: 

Il primo fattore è da ricondurre all’ aumento su base di quanto dichiarato, cioè una distribuzione del 40% degli utili annuali, e nel 2017 gli utili sono aumentati; 

Il secondo perchè il titolo ha subito una netta flessione nel prezzo a causa di un profit warning sugli utili, che inciderà quindi sulle prossime distribuzioni. I motivi del PW sono da ricondursi ai noti problemi derivanti dal caso Diesel Gate , dai dazi imposti dagli USA e un calo generale delle vendite.

Abbiamo quindi intuito che se il ciclo dell’ auto ha visto i suoi massimi nel 2017, occorrerà aspettare qualche anno prima che la società trovi nuova linfa per una risalita degli utili. Le nuove sfide dei veicoli elettrici tuttavia potrebbero velocizzare una sostituzione del parco auto nei prossimi anni.

Detto questo, è possibile che il prossimo anno Daimler possa tagliare il dividendo come da direttiva per non superare il suo payout del 40%, gli utili infatti dovrebbero calare nell’ordine del 15/20% di conseguenza il dividendo subirà un taglio simile quindi da 3,65 euro a 3,15 euro per azione, ma nonostante tutto la rendita dovrebbe rimanere sopra al 6% e comunque restare ben coperta.

 

I DAZI 

Un accenno sull’argomento è dovuto, il crollo dei titoli tedeschi dei produttori di auto è infatti causato dai dazi introdotti dalla presidenza Trump.

Riporto sotto uno specchietto che illustra in maniera chiara chi ha tratto profitto dalla politica commerciale degli Stati Uniti d’America.

In futuro non si può sapere cosa accadrà, ma alla fine del mandato di Trump non è detto che i dazi da lui voluti possano restare, essere ridotti o addirittura rimossi.

 

CONCLUSIONE

Nel prendere in considerazione un potenziale ingresso sul titolo ci sono molte variabili da considerare ma Daimler resta comunque un costruttore di auto premium che produce oggetti di lusso e credo che questo fattore sia positivo infatti ritengo che i suoi prodotti non siano proprio da considerare nel settore automotive ma andrebbero considerati più vicino ai multipli del lusso. Inoltre sono convinto che i costi relativi al diesel gate, che hanno pesato sui conti nell’anno corrente, in futuro non vi siano più. 
Il dividendo è compatibile con i tassi che cerco ed è ben coperto. Per tutti questi motivi credo che un acquisto del titolo a questi valori sia interessante anche se il ciclo economico dei produttori auto in calo potrebbe tenere le quotazioni in ribasso per vari anni, credo che Daimler realizzi prodotti di alta qualità che possano superare in modo migliore i venti contrari rispetto ai marchi generalisti. 

Come sempre ognuno con la propria size e al proprio prezzo.

 MYDIVIDEND RATING

Daimler ottiene un punteggio di 8.89/10

Il punteggio ottenuto è BUY .
Il dividendo alto e il payout contenuto sommato a un prezzo di book e P/E sotto la media hanno contribuito ad una valutazione elevata. 

Di sotto riporto l’elenco dei punti negativi e positivi del rating da noi calcolato.

3 PUNTI: Yield

2 PUNTI: 52w low, P/B

1 PUNTO: P/E, Payout ratio, DGR5, PEGY , DGR, DDM

0 PUNTI: FCF/Debt,  Graham nr., Quick Ratio, Brand, Debt/Equity

Per maggiori informazioni su come si compone il mydividend rating si rimanda alla specifica pagina del sito. clicca qui

 COMMUNITY

Vuoi sapere se questo titolo è presente nel MyDividend Portfolio ? CLICCA QUI

Disclaimer: Ho scritto questo articolo da solo, ed esprime le mie opinioni. Non sto ricevendo un compenso per questo . Non ho alcuna relazione commerciale con alcuna società le cui azioni sono menzionate in questo articolo. Clicca qui per visionare il disclaimer completo di MyDividend

Qui sotto puoi esprimere il tuo giudizio sul titolo . Vota e guarda il parere della community!

Rating: 7.0/10. From 1 vote. Show votes.
Please wait...

1
Lascia un tuo commento...

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
3 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Emiliano Pilone Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami