Kellogg Company

Un altra storica società del settore old food al 4% di yield, è un possibile acquisto?

 EXECUTIVE SOMMARY

. Azienda

. Concorrenti

. Analisi del dividendo

. Quotazione

. Momentum

. Commento

. MyDividend Rating

 AZIENDA

Risultati immagini per kellogg's logo

Più di 100 anni fa, WK Kellogg ha fondato l’azienda attraverso la sua fede nell’alimentazione e la dedizione al benessere.
I marchi sotto riportati sono conosciuti in tutto il mondo.

Kellogg Company, insieme alle sue filiali, produce e commercializza cereali pronti e cibi pronti. 

La società opera attraverso i segmenti US Morning Foods, US Snacks, US Specialty, Nord America Altro, Europa, America Latina e Asia Pacifico. I suoi prodotti principali includono biscotti, cracker, snack salati, pasticcini tostapane, barrette di cereali, barrette di cereali e morsi, snack alla frutta, cereali pronti, cialde surgelate e cibi vegetariani. L’azienda offre i suoi cereali e barrette di cereali con il marchio Kellogg’s e con il marchio Kashi e Bear Naked; alimenti surgelati sotto i marchi Eggo e Morningstar Farms; e biscotti, cracker, patatine e altri cibi pronti sotto i marchi Kellogg’s, Keebler, Cheez-It, Pringles, Murray, Austin e Famous Amos. L’azienda vende i suoi prodotti ai rivenditori attraverso forze dirette di vendita, oltre a utilizzare broker e distributori in circa 180 paesi. Kellogg Company è stata fondata nel 1906 e ha sede a Battle Creek, nel Michigan.

 CONCORRENTI

I principali concorrenti di Kellogg sono:

  • General Mills – GIS
  • McCormick – MKC
  • The J.M. Smucker – SJM 

 DIVIDENDO

Il dividendo ad oggi si avvicina al 4% Lordo circa.
La società continua a incrementare il dividendo da 15 anni (Contender)

 QUOTAZIONE

Il prezzo attuale si trova vicino ai minimi degli ultimi 5 anni.

 MOMENTUM

Grafico settimanale .
In base alla analisi tecnica tradizionale l’RSI e il MACD si trovano nella parte bassa dell’indicatore indicando un momento di particolare debolezza del titolo.
Per quanto riguarda le medie mobili si notano i tre incroci avvenuti nel 2018, sintomo di forte volatilità del prezzo .

 COMMENTO

Da qualche giorno il mio alert che segnala titoli al 4% di yield si è attivato, e ho deciso quindi di approfondire le mie informazioni su Kellogg Company.

Come avrete notato il settore del food, soprattutto quello legato agli snack o a tutto quel cibo poco salutare, da ormai qualche anno non è più di tendenza, ora siamo tutti più attenti a ciò che mangiamo e il trend attuale prevede un consumo di cibo biologico.

Kellogg ha da sempre nel suo paniere marchi noti che spaziano dai cereali per la colazione alle patatine Pringles, eppure in questi ultimi anni il mercato americano sembra stagnante, i consumi di questi prodotti crescono molto lentamente, meglio invece nei paesi emergenti come America Latina ed Europa dove Kellogg registra tassi di crescita del 7% e 5% circa.

Ma cosa mi ha fatto pensare di inserire a portafoglio un titolo di questo settore, altri titoli come GIS, KHC e BGS sono costantemente in calo nonostante continuino a pagare il loro dividendo, e proprio quest’ultimo ha colpito il 4% , soglia oltre la quale ritengo opportuno l’acquisto di un titolo DGI.

Purtroppo K registra una crescita limitata del dividendo, solo un 6% negli ultimi 10 anni … ma comunque cresce da 15 anni consecutivamente facendo rientrare il titolo tra i contender.

Un altro fattore positivo è il forte FCF che ultimamente la società è riuscita a generare grazie anche all’aumento dei margini netti al 13% che assieme ad uno sconto attuale sul P/E di soli 13x gli utili contro una media a 5 anni di 18x, rappresentano sicuramente dei numeri importanti da tenere in considerazione.

Sull’altro piatto della bilancia però si registra un debito relativamente alto che la società deve prontamente tenere a freno.

 

Da poco è stato rilasciato il dato dell’ultimo trimestre e dell’intero anno 2018 assieme alla guidance per il 2019, riporto sotto uno spunto per capire meglio alcuni dati:

La società ha dichiarato che le vendite di quest’anno dovrebbero aumentare tra il 3% e il 4%, con un profitto operativo rettificato che dovrebbe attestarsi su un livello piatto, mentre gli utili per azione rettificati dovrebbero diminuire dal 5% al 7%. Anche il flusso di cassa dovrebbe essere piatto nel 2019.

Gli analisti si aspettano che la società riferisca utili di $ 4,31 per azione, il che rappresenta un calo dell’1,4% rispetto ai guadagni del 2018. Le entrate dovrebbero aumentare dell’1,3%. 

“La nostra stabilizzazione di un calo delle vendite nette e il miglioramento delle nostre prestazioni sul mercato in tutto il mondo sono chiari segnali di questo progresso: questi investimenti e progressi saranno nuovamente evidenti nel 2019, ponendoci sulla strada di una crescita sostenibile e redditizia nel tempo, “ha detto l’amministratore delegato Steve Cahillane.

La compagnia Battle Creek, con sede a Mich, ha riportato utili trimestrali del quarto trimestre per azione di 93 centesimi su ricavi di $ 3,32 miliardi, un aumento del 5% su base annua. Gli analisti, in media, si aspettavano che la società riferisse guadagni di 88 centesimi su entrate di $ 3,32 miliardi. Su base non rettificata, la perdita nel trimestre è stata di 24 centesimi per azione.

Questi i numeri dell’ ultimo Q:

 Kellogg (NYSE:K): Q4 Non-GAAP EPS of $0.91 beats by $0.03; GAAP EPS of -$0.24.
 Revenue of $3.32B (+4.1% Y/Y) in-line.

 

Come potete intuire i numeri sono poco esaltanti, di sicuro non mi aspetto grandi crescite in futuro ma  quello che cerco qui è un dividendo in costante crescita e un livello di prezzo che torni a scambiare gli utili medi, qualche numero positivo si coglie e questo potrebbe cambiare il vento contrario che ora soffia sull’andamento delle quotazioni.

 

CONCLUSIONE

Nel prendere in esame questa società mi aspettavo di non uscire con delle certezze, i dubbi permangono perchè i numeri estrapolati sono discordanti, alcuni positivi altri meno per cui sono indeciso nel trarre una conclusione netta e magari un vostro commento potrebbe essere utile a completare la mia riflessione.

Come sempre, se decidete di inserire K al vostro portafoglio, ognuno con la propria size e al proprio prezzo.

 MYDIVIDEND RATING

Kellogg ottiene un punteggio di 5.00/10

Il punteggio indica un HOLD .
Il debito alto e la crescita contenuta del dividendo hanno impedito di avere una valutazione più elevata. 

Di sotto riporto l’elenco dei punti negativi e positivi del rating da noi calcolato.

2 PUNTI: 52w low, Yield

1 PUNTO: P/E, Payout ratio, DGR, Brand, DGR5, Margin

0 PUNTI: FCF/Debt,  Graham nr., Quick Ratio, Debt/Equity, Pegy

Per maggiori informazioni su come si compone il mydividend rating si rimanda alla specifica pagina del sito. clicca qui

 COMMUNITY

Vuoi sapere se questo titolo è presente nel MyDividend Portfolio ? CLICCA QUI

Disclaimer: Ho scritto questo articolo da solo, ed esprime le mie opinioni. Non sto ricevendo un compenso per questo . Non ho alcuna relazione commerciale con alcuna società le cui azioni sono menzionate in questo articolo. Clicca qui per visionare il disclaimer completo di MyDividend

Qui sotto puoi esprimere il tuo giudizio sul titolo . Vota e guarda il parere della community!

Rating: 7.5/10. From 2 votes. Show votes.
Please wait...