Bristol-Myers Squibb Company

Bristol-Myers Squibb Company + Celgene = un nuovo leader mondiale!

 EXECUTIVE SOMMARY

. Azienda

. Concorrenti

. Analisi del dividendo

. Quotazione

. Momentum

. Commento

. MyDividend Rating

 AZIENDA

Bristol-Myers Squibb Company scopre, sviluppa, licenzia, produce, commercializza, distribuisce e vende prodotti biofarmaceutici in tutto il mondo. L’azienda offre farmaci in oncologia, immunoscienza, malattie cardiovascolari e fibrotiche. I prodotti dell’azienda includono:

Opdivo, un prodotto biologico per indicazioni anti-cancro; 

Eliquis, un inibitore orale mirato alla prevenzione dell’ictus in pazienti adulti con fibrillazione atriale non valvolare e alla prevenzione e trattamento dei disturbi tromboembolici venosi; 

Orencia, un prodotto biologico per pazienti adulti con RA moderatamente e severamente attivo e antigene prostatico specifico, nonché riduzione di segni e sintomi in alcuni pazienti pediatrici con artrite idiopatica giovanile poliarticolare moderatamente gravemente attiva. 

Sprycel, un inibitore della tirosin-chinasi per il trattamento della leucemia mieloide cronica Philadelphia-cromosoma-positiva; Yervoy, un anticorpo monoclonale per il trattamento di pazienti con melanoma non resecabile o metastatico; 

Empliciti, un anticorpo monoclonale umanizzato per il trattamento del mieloma multiplo; 

Baraclude, un agente antivirale orale per il trattamento dell’epatite cronica B.

Reyataz, un inibitore della proteasi per il trattamento del virus dell’immunodeficienza umana (HIV)

Evotaz Sustiva un inibitore non nucleosidico della trascrittasi inversa per il trattamento dell’HIV; 

Daklinza NS5A inibitore della replicazione complessa, inibitore della proteasi Sunvepra NS3 e inibitore di Beclabuvir NS5B. 

Vende prodotti a grossisti, farmacie al dettaglio, ospedali, enti governativi e professione medica. Ha accordi di collaborazione con Nektar Therapeutics, Janssen Pharmaceuticals, Inc. e Biocartis Group NV. 

La società era precedentemente nota come Bristol-Myers Company e nel 1989 cambiò il nome in Bristol-Myers Squibb Company. Bristol-Myers Squibb Company fu fondata nel 1887 e ha sede a New York, New York.

 CONCORRENTI

I principali concorrenti di Brystol-Myers S. sono:

  • Pfizer – PFE
  • Merck – MRK
  • AbbVie – ABBV
  • Amgen – AMGN
  • Allergan – AGN
  • Mylan – MYL
  • Perrgio – PRGO 

 DIVIDENDO

Il dividendo ad oggi si aggira attorno al 3.5% Lordo circa.
La società continua a incrementare il dividendo da 9 anni (Challenger)
Payout ratio (TTM) 53%

 QUOTAZIONE

Il prezzo attuale si trova vicino ai minimi degli ultimi 5 anni.

 MOMENTUM

Grafico settimanale .
In base alla analisi tecnica tradizionale l’RSI e il MACD si trovano nella parte bassa dell’indicatore segnalando un momento di particolare debolezza del titolo, ancora non è presente una situazione di ipervenduto.
Per quanto riguarda le medie mobili si nota l’incrocio avvenuti a fine 2018 della media blu più veloce stabilendo così un trend ribassista.

 COMMENTO

BMY è un leader nelle sue aree di specializzazione, in particolare per i farmaci antitumorali. Per chi non conosceva la società credo di aver descritto nella sezione sopra AZIENDA l’ambito in cui si muove Bristol-Myers S.

La recente acquisizione di Celgene, un altra società biofarmaceutica, ha recentemente riempito le pagine dei notiziari economici, le sinergie che mi aspetto da questa operazione sono senza dubbio positive per BMY.

 

 

CATALIZZATORI POSITIVI

La prima considerazione che voglio fare è relativa al settore di appartenenza, BMY infatti lavora in un comparto anti-ciclico e questo mi garantisce che il titolo non soffra particolarmente in caso di recessione.

Per verificare questo dato sono andato a guardare i guadagni durante gli anni dell’ultimo grande calo del mercato tra il 2007 e il 2011: 

– 2007: $ 15,6 miliardi
– 2008: $ 17,7 miliardi
– 2009: $ 18,8 miliardi
– 2010: $ 19,5 miliardi
– 2011: $ 21,2 miliardi

Come possiamo notare i numeri sono in rialzo nonostante il calo delle quotazioni in quegli anni di recessione.

Il secondo fattore positivo per BMY, ma non per la popolazione mondiale purtroppo, è espresso dai nuovi casi segnalati di tumore in aumento e questo trend sembra in crescita nei prossimi anni complice la generazione di baby boom che oggi ha un età di circa 65 anni.

Altri fattori che reputo positivi sono:

Il P/E attuale di 15 x gli utili contro una media di 48 degli ultimi 5 anni, abbiamo così uno sconto del 69%. 

Il dividendo è ben coperto in quanto il suo rapporto di distribuzione si aggira attorno al 53% inoltre la storia di pagatore è molto lunga, anche se ha ripreso a incrementare solo da 9 anni.
 

Il target price degli analisti, fonte Thomson Reuters, è molto incoraggiante.

 
Risultati immagini per bristol myers squibb

COSA NON MI PIACE

Come per tutte le società di biofarmaceutica il principale fattore di rischio è dato dalla scadenza dei brevetti sui farmaci che commerciano e Bristol-Myers non fa eccezione.

Un altro fattore insito al settore è rappresentato dal tema politico che puntualmente si palesa sui notiziari con promesse elettorali di riduzione dei costi sanitari alla popolazione mettendo ogni volta in allarme il comparto.

Da tenere sotto controllo, infine,  il debito. L’acquisizione di Celgene ha portato ad un ulteriore aggravio appesantendo tutti i parametri, ma ovviamente a lungo termine mi aspetto un ammortamento frutto delle sinergie che verranno a crearsi tra i due big del Farma.

 

Risultati immagini per bristol myers squibb

 

CONCLUSIONE

Penso che il prezzo di acquisizione di Celgene pagato da BMY non sia troppo elevato e che questa mossa possa portare beneficio nel lungo termine. L’impressionante capacità di generare cassa consente di distribuire agevolmente il dividendo attuale che però non è troppo elevato, come sapete ho un minimo fissato attorno al 4%, tuttavia i catalizzatori positivi rappresentano una buona opportunità di investimento a lungo termine.

Come sempre, se decidete di inserire BMY al vostro portafoglio, ognuno con la propria size e al proprio prezzo.

 MYDIVIDEND RATING

BMY ottiene un punteggio di 5.00/10

Il punteggio indica un HOLD .
Il dividendo non è molto alto e la sua crescita è troppo bassa per ottenere un punteggio migliore. 

Di sotto riporto l’elenco dei punti negativi e positivi del rating da noi calcolato.

2 PUNTI: PEGY, 52 low

1 PUNTO: P/E, Payout ratio, Margin, Yield

0 PUNTI: FCF/Debt,  Graham nr., Quick Ratio, Brand, DDM, DGR, DGR5

Per maggiori informazioni su come si compone il mydividend rating si rimanda alla specifica pagina del sito. clicca qui

 COMMUNITY

Vuoi sapere se questo titolo è presente nel MyDividend Portfolio ? CLICCA QUI

Disclaimer: Ho scritto questo articolo da solo, ed esprime le mie opinioni. Non sto ricevendo un compenso per questo . Non ho alcuna relazione commerciale con alcuna società le cui azioni sono menzionate in questo articolo. Clicca qui per visionare il disclaimer completo di MyDividend

Qui sotto puoi esprimere il tuo giudizio sul titolo . Vota e guarda il parere della community!

Rating: 6.0/10. From 1 vote. Show votes.
Please wait...

Lascia un tuo commento...

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami