3 Titoli da dividendo perfetti per chi è in pensione!

3 Titoli da dividendo perfetti per chi è in pensione!

La maggior parte degli investitori in pensione desidera possedere nel proprio portafoglio titoli che paghino un buon dividendo, superiore alla media del S&P500 e con prospettive di crescita sufficienti a coprire l’inflazione.

Esistono molti dividendi con queste caratteristiche sul mercato Americano, vediamone tre insieme titoli del settore OIL & GAS che potrebbero rappresentare un ottima combinazione di rendita e crescita del dividendo.

Dividend Yield: 6 %

Rapporto di pagamento: 65%

Rapporto P / E:  20.4

 

Enbridge Inc. opera come società di infrastrutture energetiche in Canada e negli Stati Uniti. La società opera attraverso cinque segmenti: condutture di liquidi, trasmissione e midstream del gas, distribuzione del gas, energia verde e trasmissione e servizi energetici. Il segmento delle tubazioni di liquidi gestisce condutture e terminali di petrolio greggio, gas naturale (NGL) e prodotti raffinati comuni.

Il suo profilo finanziario offre a Enbridge la flessibilità di investire nell’ampliamento del proprio impero di gasdotti. La società ha attualmente $ 19 miliardi canadesi ($ 14,5 miliardi) di progetti di crescita in costruzione. Questo è sufficiente per far crescere il suo flusso di cassa di un tasso annuo del 10% nel corso del prossimo anno, il che porta l’azienda a credere di poter aumentare il suo dividendo di un altro 10% nel 2020.

 

 

Dividend Yield: 4.3 %

Rapporto di pagamento: 80%

Rapporto P / E:  15.5

 

TC Energy Corporation opera come società di infrastrutture energetiche nel Nord America. Opera attraverso gasdotti canadesi, gasdotti statunitensi, gasdotti messicani, liquidi e segmenti di energia e stoccaggio. La società costruisce e gestisce una rete di 92.600 km di gasdotti, che trasporta il gas naturale dai bacini di approvvigionamento a società di distribuzione locali, impianti di generazione di energia, impianti industriali, condutture di interconnessione e altre attività. Ha anche regolato le strutture di stoccaggio del gas naturale con una capacità di gas totale di lavoro di 535 miliardi di piedi cubi; e possiede e gestisce risorse a metà flusso che forniscono servizi di produzione di gas naturale, tra cui raccolta, trattamento, condizionamento, elaborazione e gestione dei liquidi, con particolare attenzione al bacino appalachiano. Inoltre, ha circa 4, 900 km di infrastrutture per oleodotti e liquidi che collegano le forniture di petrolio greggio dell’Alberta ai mercati della raffinazione in Illinois, Oklahoma, Texas e Costa del Golfo degli Stati Uniti. Inoltre, la società possiede o detiene partecipazioni in 10 impianti di generazione di energia con una capacità combinata di circa 6.600 megawatt alimentati da gas naturale e fonti di combustibile nucleare situate in Alberta, Ontario, Quebec, New Brunswick e Arizona; e possiede e gestisce circa 118 miliardi di piedi cubi di capacità di stoccaggio di gas naturale non regolamentato in Alberta.

Complessivamente, TC Energy ha in corso 32 miliardi di dollari (24,5 miliardi di dollari) di progetti di crescita garantiti. Tali espansioni dovrebbero fornirgli il carburante per aumentare il suo dividendo da un tasso annuale compreso tra l’8% e il 10% entro il 2021

 

 

Dividend Yield: 4.3 %

Rapporto di pagamento: 165%

Rapporto P / E:  23.7

 

La Williams Companies, Inc. opera come società di infrastrutture energetiche principalmente negli Stati Uniti. Il segmento G&P nord-est della società si occupa delle attività di raccolta, compressione e lavorazione del gas naturale, nonché delle attività di frazionamento di gas naturale (NGL) nelle regioni di Marcellus e Utica Shale in Pennsylvania, West Virginia, New York e Ohio. Il suo segmento Atlantico-Golfo gestisce Transco, un gasdotto interstatale di 9.900 miglia che si estende da Texas, Louisiana, Mississippi e Golfo del Messico attraverso Alabama, Georgia, Carolina del Sud, Carolina del Nord, Virginia, Maryland, Delaware, Pennsylvania e New Jersey per l’area metropolitana di New York City. È anche coinvolto nelle operazioni di raccolta, trattamento e trattamento del gas naturale; trasporto e movimentazione della produzione di petrolio greggio; e le attività di frazionamento di NGL all’interno delle aree onshore, offshore e in acque profonde all’interno e intorno agli stati della costa del Golfo del Texas, Louisiana, Mississippi e Alabama.

L’attuale lista di progetti dell’azienda dovrebbe consentire di aumentare i suoi guadagni di circa l’8% quest’anno. Nel frattempo, ritiene di poter continuare a garantirne abbastanza nuovi introiti per sostenere un tasso di crescita degli utili dal 5% al ​​7% annuo dopo quest’anno. Ciò dovrebbe consentire all’azienda di aumentare il proprio dividendo ad un ritmo simile agli ultimi anni. 

 

Fonte dati : YChart, Finviz, The Motley Fool.