DIVIDEND IDEA: 7 Titoli tecnologici per crescita e rendita

DIVIDEND IDEA: 7 Titoli tecnologici per crescita e rendita

I migliori titoli da dividendo in campo tecnologico? Eccoli qua! Ho scelto questa selezione perchè mi piace questo piccolo elenco di titoli Americani con focus sulle nuove tecnologie. Quando penso all’acquisto di un nuovo titoli per il mio portafoglio cerco sempre di individuare i leader del settore , per ovvie ragioni, e anche se il settore della tecnologia rappresenta maggiori rischi rispetto ad altri, l’acquisto di qualcuno di questi titoli potrebbe rivelarsi un vero affare nel lungo tempo!

 

Apple (NASDAQ: AAPL ) è arrivata quasi alla bancarotta alla fine degli anni ’90. Ma dopo il ritorno di Steve Jobs, ha continuato a offrire molti prodotti che guidano la tecnologia oggi e la prima capitalizzazione di mercato di $ 1 trilione di dollari.Questo successo ha portato lo stock AAPL la più grande riserva di liquidità nella tecnologia. Di conseguenza, Tim Cook ha inserito Apple nell’elenco delle azioni di dividendi.La società ha pagato il suo primo dividendo trimestrale nell’agosto 2012. Oggi, quel dividendo annuale ammonta a $ 3,08 per azione. 
 
Mentre il rendimento dell’1,45% potrebbe non impressionare molti investitori, ha aumentato il pagamento ogni anno dall’inizio dei dividendi.Lo stock di AAPL ha sofferto nell’ultimo anno a causa di un calo delle vendite di iPhone. Tuttavia, la società ha iniziato a compensare questo con nuove linee di business, come Apple TV + e Apple Card. 
 
Inoltre, il rapporto prezzo / utili a termine (P / E) di 15,8 è inferiore ai suoi pari.

Lo stock AAPL non è privo di rischi, l
a guerra commerciale continua e la compensazione delle vendite di iPhone non avverrà dall’oggi al domani. Ma con il suo accumulo di denaro e la sua dedizione per l’innovazione, AAPL dovrebbe continuare a servire bene gli investitori.
  

 

Broadcom (NASDAQ: AVGO ) è diventato più noto per la sua tecnologia che per il suo posto tra i titoli di dividendi. In quanto società di software per semiconduttori e infrastrutture, gli investitori spesso non sembrano concentrarsi sul pagamento.

Tuttavia, coloro che possiedono azioni AVGO a lungo termine, attualmente ricevono $ 10,60 per azione in contanti, un pagamento di circa il 3,7%. La società ha aumentato questo pagamento per nove anni consecutivi. Inoltre, gli investitori non dovranno pagare molto per questa fonte di flusso di cassa. Le azioni di AVGO sono attualmente scambiate con utili a termine inferiori a 11,6 volte.

Per alcuni aspetti, AVGO è diventato economico per un motivo. Come afferma il nostro Vince Martin , avere successo con le azioni AVGO significa riporre molta fiducia nelle mani della direzione.

La società si è allontanata dai semiconduttori quando ha acquistato la società di software CA Technologies. Se le voci risultassero vere, Broadcom potrebbe prendere di mira poi Symantec (NASDAQ: SYMC ). Ciò amplierebbe il suo coinvolgimento dal lato software.

Da un lato, il perno nel software sembra strano in un momento in cui molte aziende vogliono concentrarsi su meno linee di business. Tuttavia, con la crescita degli utili destinata a tornare a due cifre l’anno prossimo, il dividendo per le azioni AVGO sembra destinato a continuare a crescere.

 

 

L’ex CEO di Cisco (NASDAQ: CSCO ) John Chambers ha resistito per anni ai pagamenti, affermando spesso che “le acquisizioni e gli investimenti fanno un uso migliore del denaro”.

Tuttavia, entro il 2010, le riserve di liquidità avevano continuato a crescere. A quel tempo, aveva detenuto più denaro di qualsiasi altra azienda tecnologica. Con la necessità di recuperare la crescita dei corsi azionari a seguito della crisi finanziaria, nel 2011 le azioni CSCO sono entrate a far parte dell’elenco dei titoli di dividendi tecnologici. Oggi gli azionisti ricevono $ 1,40 per azione. Questo porta il rendimento in contanti a circa il 2,9% al prezzo delle azioni di oggi.

Questo pagamento è aumentato ogni anno da quando la società ha iniziato a pagare dividendi. Grazie Alla reinvenzione dell’azienda, non dovrebbe avere problemi a mantenere questi aumenti. CSCO ha iniziato come azienda di reti hardware che ha contribuito a costruire Internet. Oggi si è avventurato nel cloud computing e nella sicurezza informatica. Hanno anche annunciato un investimento di $ 5 miliardi in 5G nei prossimi tre anni.

Oggi molte aziende detengono più enormi riserve di liquidità di Cisco. Inoltre, la crescita del profitto prevista del 7,7% probabilmente non entusiasmerà molti investitori. Tuttavia, ora è possibile acquistare questo flusso di entrate per circa 13,1 volte le entrate future.

 

 

Negli anni ’90, Intel (NASDAQ: INTC ) si staccò dai suoi colleghi di tecnologia e introdusse un dividendo. Tuttavia, quando la società iniziò a pagare per la prima volta nel 1997, non lasciò molta impressione a Wall Street.

A un tasso annuo di soli 3 centesimi per azione, gli investitori hanno continuato a trattare le azioni INTC come un capitale di crescita.

In questo ambito, Intel ha premiato la pazienza. Oggi, il dividendo azionario INTC è ora pari a $ 1,26 per azione, con un rendimento di circa il 2,17% , questo rendimento è aumentato per quattro anni consecutivi. Scambia a solo 10,2 volte i guadagni futuri, questo potrebbe attirare molti investitori.

Per molti aspetti, il titolo INTC è diventato economico per un motivo. Il declino del PC e le turbolenze nella C-suite hanno portato a diversi passi falsi con l’azienda. È rimasto indietro mentre i colleghi di lunga data Nvidia (NASDAQ: NVDA ) e AMD (NASDAQ: AMD ) hanno preso il comando tecnico sul gigante dei chip. 

Tuttavia, le voci indicano che Intel potrebbe non essere rimasta indietro rispetto a AMD come molti avevano temuto. Inoltre, l’ascesa del 5G potrebbe cambiare le sorti di Intel. Il cosiddetto “cloudification di rete” potrebbe nuovamente portare Intel in primo piano. Se non altro, ciò dovrebbe aumentare ulteriormente i pagamenti e rendere INTC uno dei titoli di dividendi tecnologici più redditizi da possedere.

 

 

Come molti suoi colleghi durante la bolla tecnologica degli anni ’90, il fondatore di Microsoft (NASDAQ: MSFT ) Bill Gates ha resistito ai dividendi. Tuttavia, nel 2003, Steve Ballmer era subentrato come CEO.

Inoltre, Gates stava cercando di incanalare più denaro alla Fondazione Bill e Melinda Gates. Entrambi gli eventi hanno contribuito a incentivare un dividendo e il titolo MSFT ha effettuato il suo primo pagamento nel 2003. Successivamente, nel 2004 è stato distribuito un dividendo speciale di $ 3,08 per azione.

Sebbene la società non abbia pagato un altro dividendo così speciale, da allora ha aumentato il suo pagamento ogni anno. Oggi MSFT paga ogni anno $ 1,84 per azione.

Il rendimento degli azionisti dell’1,37% potrebbe non eccitare gli investitori. Tuttavia, l’intera società è al top del suo gioco sotto l’attuale CEO Satya Nadella. Oggi, molti pensano che Microsoft sia più un leader del cloud che un’azienda di sistemi operativi per PC.

Di conseguenza, i profitti e i prezzi delle azioni continuano a salire. Il rapporto P / E forward è pari a 22,7 e ha nuovamente rivendicato il trono della “più grande azienda del mondo” con una capitalizzazione di mercato superiore a $ 1 trilione. Con $ 133,82 miliardi in contanti e un rating creditizio AAA, gli investitori faranno fatica a trovare un dividendo più sicuro di quello delle azioni MSFT.

 

 

NetApp (NASDAQ: NTAP ) esegue servizi di cloud data e gestione dei dati. È iniziato come una società di hardware di archiviazione chiamata Network Appliance nel 1992 e ha seguito i cicli di boom e bust della bolla tecnologica degli anni ’90.

Tuttavia, lo stock è aumentato costantemente dopo il fallimento della tecnologia. Sebbene si concentri ancora sullo storage, negli ultimi anni ha ruotato maggiormente verso il cloud.

È entrato a far parte dei ranghi delle azioni di dividendi tecnologici nel 2013 e da allora il pagamento è aumentato ogni anno. Oggi, il dividendo arriva a $ 1,92 per azione e offre rendimenti in contanti di poco superiori al 3,16%. Inoltre, mentre non vedo un altro boom simile agli anni ’90 per le azioni NTAP, potrebbe presto diventare un’opportunità di acquisto.

Lo stock di NTAP ha perso quasi la metà del suo valore nell’ultimo anno, mentre i titoli tecnologici hanno subito un colpo in mezzo alla guerra commerciale USA-Cina. Tuttavia, quel massiccio declino potrebbe presto cambiare. Gli analisti prevedono che un calo temporaneo degli utili quest’anno lascerà il passo all’11,3% di crescita degli utili l’anno prossimo. Inoltre, viene scambiato con un rapporto P / E forward di soli 10,2.

Gli investitori potrebbero voler attendere che il prezzo delle azioni NTAP smetta di scendere prima di acquistare. Tuttavia, con un basso rapporto P / E e un dividendo stabile in grado di mantenere la sua crescita nel corso di un rallentamento del settore, gli investitori probabilmente posizioneranno NTAP sui loro titoli per acquistare presto l’elenco.

 

 

Negli ultimi anni, Qualcomm (NASDAQ: QCOM ) ha attirato più attenzione per le battaglie e le fusioni sul campo che per i chip degli smartphone. L’aumento del 5G potrebbe aiutare a ribaltare il titolo QCOM.

I trader spesso dimenticano che in mezzo al tumulto delle cause legali, Qualcomm si è tranquillamente trasformato in uno dei titoli di dividendi più convincenti della tecnologia.

Il suo pagamento annuo di $ 2,48 per azione offre agli investitori un rendimento in contanti di quasi il 3%. Ha inoltre aumentato questo dividendo per otto anni consecutivi. Il pagamento ha continuato ad aumentare anche quando le azioni di QCOM hanno subito cause legali e minacce da parte delle aziende per andare altrove.

Qualcomm deve ancora affrontare battaglie giudiziarie, ma recentemente ha vinto una sospensione contro la sonda antitrust della FTC dell’azienda. Inoltre, i profitti di QCOM dovrebbero aumentare poiché i consumatori aggiorneranno presto i loro telefoni al 5G.

Date queste condizioni, si può facilmente capire perché gli analisti prevedono un aumento del 21,3% degli utili l’anno prossimo. Aumenti simili dovrebbero seguire negli anni successivi. Nonostante questo probabile aumento degli utili, gli investitori possono acquistare QCOM per appena 17,6 volte gli utili a termine.

QCOM ha sofferto negli ultimi anni tra cause legali e sfide antitrust. Ma con il 5G in arrivo, QCOM dovrebbe offrire non solo una crescita dei prezzi, ma anche uno stock di dividendi ad alto rendimento.

Articolo originale tratto da : INVESTORPLACE