DIVIDEND IDEA: Dominion Energy

DIVIDEND IDEA: Dominion Energy

Una delle maggiori società elettriche Americane, un titolo che ho già in portafoglio, nonostante la salita delle quotazioni durante l’ultimo anno il suo rendimento resta molto interessante, per chi ancora non la seguisse è sicuramente tra i titoli da dividendo da possedere. Come sempre al proprio prezzo e con la propria size!

 

Dominion Energy

Getty Images

VALORE DI MERCATO: $ 65,6 miliardi

RENDIMENTO DA DIVIDENDI: 4,3%

Dominion Energy ( D , $ 79,72) è uno dei maggiori fornitori nazionali di elettricità e gas naturale per i consumatori. La società possiede $ 100 miliardi di attività e serve quasi 7,5 milioni di clienti in 18 stati. Dominion gestisce servizi pubblici regolati in tre stati (Virginia, Carolina del Nord e Utah) che sono considerati tra i primi cinque stati per la crescita aziendale nel 2019.

La società ha spostato il proprio mix di attività verso servizi più regolamentati e basati su commissioni pagando $ 14,6 miliardi per acquisire l’utility regionale Scana Group lo scorso anno. Scana fornisce elettricità a circa 1,6 milioni di clienti attraverso le Carolinas, ma ha avuto difficoltà finanziarie a causa di un progetto nucleare recentemente fallito. La fusione ha lasciato Dominion con $ 36,6 miliardi di debito a lungo termine.

Le operazioni di Dominion nel 2019 dovrebbero apparire piuttosto tipiche per un’utilità. Sulla base del punto medio delle linee guida del quarto trimestre, la società probabilmente pubblicherà profitti operativi di $ 4,22 per azione, in crescita di poco più del 4% rispetto all’anno precedente.

Dominion ha aumentato i suoi pagamenti per 16 anni consecutivi, con una clip media annua composta di oltre il 7% nell’ultimo semestre. Detto questo, data la spesa in conto capitale (prevista a $ 26 miliardi nei prossimi cinque anni), il rimborso del debito e la gestione del suo rapporto di distribuzione dei dividendi, che è salito a quasi il 90%, la futura espansione dei dividendi potrebbe essere più lenta. Gli analisti prevedono che il tasso di crescita dei dividendi dell’azienda tornerà al 2,5% nel 2020 e rimarrà lì per diversi anni.

Articolo originale tratto da : Kiplinger

D Chart

D data by YCharts

grafico di TipRanks