Dividendi + BuyBack: 5 Titoli da considerare

Dividendi + BuyBack: 5 Titoli da considerare

Articolo originale tratto da : investorplace.com

L’importo dei riacquisti di azioni durante l’anno diviso per il valore di mercato è uguale al rendimento di riacquisto. Aggiungendo il rendimento da dividendo e il rendimento di riacquisto, è possibile determinare il rendimento totale di un titolo.

Insieme, i dividendi pagati e i riacquisti di azioni rappresentano l’importo totale del capitale restituito agli azionisti. Perché?

Il rendimento del riacquisto rappresenta un rendimento del capitale per gli azionisti proprio come il rendimento del dividendo. Quindi la combinazione dei due è il rendimento totale o il rendimento del capitale per gli azionisti.

Alcune persone si oppongono a questa idea che i riacquisti rappresentano un ritorno del capitale agli azionisti. Ma ci sono diverse ragioni per cui i riacquisti di azioni rappresentano un ritorno legittimo agli azionisti, proprio come i dividendi.

Ho deciso di cercare società con dividendi e riacquisti che, sommati, rappresentino almeno l’8% del valore di mercato del titolo. Ciò significa che lo stock ha almeno un rendimento totale dell’8%. Alcuni di questi titoli hanno rendimenti da dividendi più alti e alcuni hanno rendimenti da riacquisto più elevati. Ma una volta sommato, tale somma è maggiore dell’8%.

 

AbbVie (ABBV)

Rendimento da dividendi: 5,45%

2-05-20 - AbbVie Dividends dal 2020

Fonte: Mark R. Hake, CFA

Rendimento del riacquisto: 2,87%

Resa totale: 8,32%

AbbVie (NYSE: ABBV ) è una compagnia farmaceutica. Il suo acquisto di Allergan, che dovrebbe chiudere a breve, aumenterà gli utili e i dividendi e spingerà le azioni di AbbVie in rialzo. Allergan è ben noto per il suo Botox e altri prodotti di bellezza. Gli analisti suggeriscono che ci vorranno solo pochi mesi.

AbbVie sta perdendo la sua protezione brevettuale su Humira, un trattamento contro l’artrite reumatoide che rappresenta oltre la metà delle entrate di AbbVie.

Ma la società ha indicato che ci saranno $ 2 miliardi in sinergie con Allergan. Inoltre, i  guadagni combinati saranno superiori del 10% durante il primo anno .

ABBV ha registrato utili costanti e una crescita regolare dei dividendi, come si può vedere dal grafico sopra.

AbbVie ha anche un forte programma di riacquisto. Solo negli ultimi due anni, la società ha riacquistato oltre il 12% dell’attuale capitalizzazione di mercato. I riacquisti nel solo 2019 sono stimati a $ 3,58 miliardi. Ciò rappresenta il 2,87% del suo valore di mercato.

Quindi, combinato con il rendimento da dividendi ABBV, il rendimento totale per il titolo è dell’8,32%.

 

AT&T (T)

Rendimento da dividendo: 5,50%

2-5-20 - AT&T - Dividendi 2020 Attivo

Fonte: Mark R. Hake, CFA

Rendimento del riacquisto: 2,94%

Resa totale: 8,44%

AT&T (NYSE: T ) ha dichiarato pubblicamente che prevede di pagare l’8,5% annuo nei prossimi tre anni fino al 2022 in dividendi e riacquisti. Nel quarto trimestre del 2019, la società ha avviato tale programma.

AT&T ha chiarito che vuole ridurre il 70% delle azioni utilizzate per l’acquisto di TimeWarner dai suoi riacquisti di azioni nei prossimi tre anni (più un trimestre – 4 ° trimestre 2019).

Lo scorso trimestre (4 ° trimestre 2019), AT&T ha riacquistato azioni per un valore di $ 2 miliardi e pagato dividendi per $ 3,7 miliardi. Ciò equivale a $ 5,7 miliardi in pagamenti di rendimento per gli azionisti.

Sulla base del suo valore di mercato di $ 276,421 miliardi all’inizio del quarto trimestre (ovvero $ 37,84 x 7305 milioni di azioni), i $ 5,7 miliardi nei pagamenti di rendimento degli azionisti rappresentano un “rendimento” del 2,06% per il trimestre. Ciò equivale a un rendimento totale dell’8,5% su base trimestrale composta.

 

Delta Air Lines (DAL)

Rendimento da dividendo: 2,73%

2-5-20 - DAL Dividend History

Fonte: Mark R. Hake, CFA

Rendimento del riacquisto: 5,43%

Resa totale: 8,16%

Le azioni Delta Air Lines (NYSE: DAL ) offrono un grande valore agli investitori. Il titolo DAL ha un ottimo rendimento da dividendo del 2,73% e un rendimento di riacquisto del 5,3%. Ciò rappresenta un rendimento totale dell’8,16% per gli investitori.

Inoltre, sulla base dei suoi ultimi dati finanziari, è probabile che la società continui a ridurre le sue azioni in circolazione di oltre il 5% annuo. Il programma di riacquisto di Delta è di oltre $ 2 miliardi all’anno. Ciò rappresenta il 5,43% del suo attuale valore di mercato di $ 37,3 miliardi.

Questo funziona perché Delta genera un flusso di cassa libero molto potente. Ad esempio, negli ultimi 12 mesi chiusi a dicembre, DAL ha prodotto oltre $ 4,2 miliardi in FCF. È stato un aumento di oltre il 128% rispetto all’anno precedente.

 

Lam Research Corp (LRCX)

Rendimento da dividendo: 1,41%

2-05-20 - LRCX Dividend History 2020 in poi

Fonte: Mark R. Hake, CFA

Rendimento del riacquisto: 8,63%

Resa totale: 10,04%

Lam Research (NASDAQ: LRCX ) produce apparecchiature per l’elaborazione e la fabbricazione di semiconduttori. Le azioni LRCX beneficiano del fortissimo programma di riacquisto dell’azienda.

Ad esempio, nell’ultimo trimestre, LRCX ha completato $ 1 miliardo di riacquisti di azioni. Su base annuale, si tratta di un programma di riacquisto di $ 4 miliardi. Ciò equivale all’8,63% del valore di mercato di 46,3 miliardi di dollari di LRCX.

Quindi, combinato con il rendimento da dividendi dell’1,41% di LRCX, il rendimento totale per gli azionisti è di poco superiore al 10% annuo.

La società ha chiarito che continuerà a completare l’attuale programma di riacquisto di azioni da $ 5 miliardi. Finora ha già guadagnato $ 3 miliardi. Mi aspetto che Lam Research annuncerà un programma di riacquisto successivo entro la fine dell’anno.

 

Medifast (MED)

Rendimento da dividendo: 4,41%

2-05-20 - Cronologia dei dividendi MED

Fonte: Mark R. Hake, CFA

Rendimento del riacquisto: 3,99%

Resa totale: 8,40%

Medifast (NYSE: MED ), la società per la perdita di peso e di prodotti nutrizionali, è molto redditizia e si impegna a restituire il capitale.

Il titolo MED è economico, scambiando con un rendimento da dividendo del 4,41% e un rendimento di riacquisto del 3,99%. Ciò gli conferisce un rendimento totale dell’8,40% per gli azionisti.

Stimo che il titolo MED valga $ 163,76 per azione , in crescita del 60,5% rispetto al prezzo attuale di $ 102,06 nei prossimi tre anni. Ciò rappresenta un aumento medio annuo del prezzo del 17,1% per i prossimi tre anni.

Ad esempio, se si include il rendimento da dividendo del 4,41%, supponendo che il rendimento rimanga a quel livello, il rendimento atteso totale del titolo MED è del 21,5% annuo. Questo è un rendimento totale potenziale molto interessante per gli azionisti.

Ciò è possibile perché MED produce enormi quantità di flusso di cassa libero. Ad esempio, nel 2019 MED ha generato $ 69,5 milioni in FCF, in crescita del 24% rispetto all’anno precedente. Stimo che anche quest’anno FCF aumenterà del 14%.

Di conseguenza, i dividendi di MED sono cresciuti del 52% negli ultimi tre anni. Mi aspetto che MED continuerà ad aumentare enormemente i dividendi nei prossimi anni a seguito della crescita e dei riacquisti di FCF.

 

In questo articolo introduco un aspetto relativo agli investimenti in titoli da dividendo che è bene conoscere quando si affronta la propria due diligence, sto parlando del BUYBACK.

Come sapete il riacquisto di azioni da parte della Società può rappresentare un rendimento importate ma anche una modifica dei dati contabili che a volte inganna i meno esperti nella lettura dei numeri variando cifre che possono nascondere così meno crescita organica del previsto.

Ad ogni modo personalmente reputo positivo il Buyback , anche se l’aumento del valore del titolo non mi porta alcun vantaggio finchè il titolo non lo vendo, e quindi preferisco puntare su un dividendo maggiore che invece mi mette a disposizione soldi da poter reinvestire anche in altri titoli diversi.

L’elenco che vi ho riportato nell’articolo sopra rappresenta un buono spunto su cui iniziare un analisi più profonda, alcuni nomi sono molto noti mentre altri possono essere considerati per il loro ritorno totale considerando un apprezzamento del valore sul capitale investito nei prossimi anni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Ho scritto questo articolo da solo ed esprime le mie opinioni. Non ricevo un compenso per questo  Non ho alcun rapporto commerciale con alcuna società i cui titoli sono menzionati in questo articolo.

Lascia un tuo commento...

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami