5 BUY da Sociètè Gènèral

5 BUY da Sociètè Gènèral

Articolo originale tratto da : Milano Finanza

Risultato immagini per Bouygues Bouygues. Il target price del gruppo francese delle tlc è 41 euro, che implica un total return (performance più rendimento della cedola) a 12 mesi del 16,5% dalla quotazione attuale, perché gli analisti hanno incrementato le stime sui risultati dei prossimi esercizi. Il titolo, che capitalizza 13,6 miliardi di euro, ha un dividend yield del 4,6% .

 

Risultato immagini per Imperial BrandsImperial Brands. Il rating della multinazionale del tabacco è buy (comprare) con obiettivo 2.100 pence (total return a 12 mesi del 18%) che è stato tuttavia tagliato dai precedenti 2.500 pence. Il titolo, che capitalizza 18,6 miliardi di sterline, ha un dividend yield dell’11,4% sia nell’esercizio 2020 che nel 2021. La performance a 12 mesi è -22%.

 

Risultato immagini per nokia logoNokia. Prezzo obiettivo di 4,4 euro, che implica un total return del 21,6% dalle quotazioni attuali per la società di tlc finlandese. Il dividend yield del titolo è 3,8% * Negli ultimi 12 mesi il titolo, che capitalizza 20,2 miliardi di euro, è sceso del 31%. L’azione tratta 13 volte l’’utile 2020.
 
 
 

Risultato immagini per endesa

Endesa. Sulla utility iberica il rating è buy (comprare), con target price 28,3 euro, che corrisponde a un ritorno totale a 12 mesi del 23%. La decisione di chiudere gli impianti a carbone, secondo gli analisti, sarà positiva per gli utili e neutrale per il cash flow. Ha un dividend yield del 6,5% nel 2020 e del 5,4% nel 2021

 

Risultato immagini per orpea

 

Orpea. Prezzo obiettivo di 130 euro, che implica un total return del 10% dalle quotazioni recenti, per la società francese che opera nel settore sanitario. Il dividend yield del titolo è 1,2% nell’esercizio 2020 e 1,3% nel 2021.

 

 

* Gli analisti di SG si sono dimenticati che il dividendo è sospeso attualmente!

Bouygues: Settore interessante e dividendo di tutto rispetto, peccato per l’alta tassazione Francese.

Imperial Brands: Dividendo stellare ma come già detto più volte il settore è in costante calo sulla diminuzione continua di fumatori, performance del titolo negativa che annulla la rendita.

Nokia: Titolo che ho seguito da vicino negli ultimi mesi e che reputo molto interessante in prospettiva 5G, peccato abbia sospeso il dividendo .

Riporto le parole del CEO: “Il nostro Consiglio ha dichiarato che prevede di riprendere la distribuzione dei dividendi dopo che la posizione di liquidità netta di Nokia aumenterà a circa € 2 miliardi. Data la tipica stagionalità della liquidità, non ci aspetteremmo di raggiungere quel livello nei primi tre trimestri di quest’anno.”

Interessante ma rischioso, non per tutti.

Endesa: Le utility sono sempre da considerare soprattutto quando pagano come Endesa, ma il suo dividendo è previsto in calo per il 2021 inoltre la tassazione spagnola è tra le più alte.

Orpea: Dividendo troppo basso per essere inserito nel portafoglio DGI ma il settore sanitario in cui è inserita è molto promettente e sarà sempre più da considerare nei prossimi anni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Ho scritto questo articolo da solo ed esprime le mie opinioni. Non ricevo un compenso per questo  Non ho alcun rapporto commerciale con alcuna società i cui titoli sono menzionati in questo articolo.