3 Dividend stocks che pagano più del 5% !

3 Dividend stocks che pagano più del 5% !

Articolo originale tratto da : The Motley Fool

Risultato immagini per gskGlaxoSmithKline  ( NYSE: GSK ) è un titolo stabile e sicuro per gli investitori che desiderano incassare il proprio dividendo. La società ha pubblicato i risultati di fine 2019 il 5 febbraio e, sebbene abbia generato una crescita positiva e il suo utile rettificato per azione (EPS) sia aumentato dell’1% su una base di cambio costante, GlaxoSmithKline prevede che nel 2020 diminuirà tra 1 % e 4%. 

Tuttavia, questo non è un grosso problema per gli investitori in dividendi dato che la società non ha avuto problemi a rimanere in nero con un forte margine di profitto del 14,6% nell’ultimo trimestre. 

I suoi forti numeri finanziari offrono alla società la possibilità di continuare a pagare il suo dividendo impressionante, che gli investitori possono aspettarsi di generare circa $ 2,40 per azione all’anno, per un rendimento di circa il 5,4%. Sebbene la società non stia aumentando il dividendo per il 2020, gli investitori potrebbero ancora vedere alcune fluttuazioni nei loro pagamenti a seguito di cambiamenti nei cambi. 

 

 

Risultato immagini per at&tAT&T  ( NYSE: T ) è un altro titolo ad alto rendimento che gli investitori possono aggiungere ai loro portafogli. Attualmente forniscono agli azionisti $ 0,52 ogni trimestre per un rendimento del 5,4% annuo. La società ha aumentato il suo dividendo per più di 30 anni consecutivi, con il più recente aumento dei tassi del Dividendo Aristocratico con un aumento modesto del 2%. 

Il gigante delle telecomunicazioni sta uscendo da un forte 2019 in cui ha registrato vendite per $ 181,2 miliardi e profitti per $ 13,9 miliardi. Non è un brutto risultato, soprattutto dato che HBO Max è costato alla società $ 1,2 miliardi di entrate dimenticate . Tuttavia, a lungo termine, HBO Max potrebbe più che ripagare per AT&T poiché la società sembra essere un giocatore dominante quando si tratta di servizi di streaming. AT&T è riuscito comunque a generare oltre $ 29,2 miliardi nel flusso di cassa libero durante l’anno, abbastanza facilmente da coprire i pagamenti dei dividendi di $ 14,9 miliardi. 

È un investimento sicuro e con esso negoziato con un multiplo di price-to-forward a termine di soli 10, gli investitori non stanno pagando un grande premio per possedere azioni di questo stock blue chip. Lo stock di AT&T è aumentato di oltre il 28% nell’ultimo anno.

 

 

Risultato immagini per philip morris altriaPhillip Morris International  ( NYSE: PM )  ha recentemente pubblicato i risultati di fine anno, pubblicandoli il 6 febbraio. Sebbene la società stia combattendo contro i venti mentre i consumatori si allontanano dal fumo, le sue entrate nette per l’anno sono ancora aumentate dello 0,6% e il 6,4% se si esclude l’impatto dei cambi. Anche l’EPS diluito rettificato di $ 5,19 è aumentato dell’1,8% e del 9,9% quando si tiene conto del cambio. Ci sono ancora buone opportunità per Phillip Morris di crescere a lungo termine poiché i suoi prodotti IQOS, che riscaldano anziché bruciare il tabacco, offrono un modo per le persone di abbandonare il fumo di sigarette. La società afferma che 9,7 milioni di utenti sono passati dal fumare tabacco all’utilizzo di IQOS. 

Ma anche se la società non genera molta crescita, è comunque stabile e con un dividendo del 5,3%, potrebbe essere interessante per gli investitori in dividendi. Attualmente, la società paga ai suoi azionisti un dividendo trimestrale di $ 1,17 e ha aumentato i suoi pagamenti su base annuale. Sebbene non sia stato abbastanza a lungo per qualificarsi come Aristocratico, il dividendo si è dimostrato stabile e coerente nel corso degli anni.

Attualmente Phillip Morris è scambiato con un multiplo del rapporto prezzo / utili a termine di 15 e il titolo è cresciuto del 10% negli ultimi 12 mesi.

 Le tre Società dell’articolo sembra che possano godere tutte di dividendi stabili e forti per i prossimi anni, vediamo nel dettaglio qualche spunto da cui partire:

GSK: Titolo che ho seguito parecchio, il settore mi piace molto e credo che possa continuare a generare un buon flusso di cassa capace di coprire in modo adeguato il dividendo, le previsioni non sono tuttavia troppo favorevoli chissà che ci consenta di ottenere un prezzo del titolo più basso di quello attuale! Da seguire.

T: Qui sono di parte, è una delle mie maggiori posizioni, quindi ho detto tutto.

PM: Il settore non mi piace, il trend del tabacco è calante da molto tempo e ancora non è chiaro se la nuova moda del fumo riscaldato dalle sigarette elettroniche possa prendere piede o se verrà vietato al pari delle sigarette tradizionali. Molti dubbi, anche se PM continua a crescere nei numeri. 

 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Ho scritto questo articolo da solo ed esprime le mie opinioni. Non ricevo un compenso per questo  Non ho alcun rapporto commerciale con alcuna società i cui titoli sono menzionati in questo articolo.