Dividendi Sicuri su base FCF

Dividendi Sicuri su base FCF

Articolo originale tratto da : Forbes

Figura 1: Rendimento dei dividendi sicuri – FCF rispetto al surplus del dividendo superiore a $ 5 miliardi

* Esclude Trust di investimento immobiliare (REIT)

Le imprese nella Figura 1 variano a seconda del settore, ma ognuna ha generato un flusso di cassa libero significativamente maggiore rispetto a quanto ha distribuito dividendi negli ultimi cinque anni. In un’economia che rallenta o addirittura si contrae, un’ampia liquidità fornisce una zattera di salvataggio per cavalcare tempi difficili mantenendo i rendimenti degli azionisti.

Come sottoprodotto di ampi flussi di cassa, alcune aziende come Eaton Corporation ETN, in realtà ha aumentato il pagamento dei dividendi quando ha annunciato l’ultimo dividendo trimestrale a metà febbraio.

La figura 2 include le aziende con un surplus di FCF-meno dividendi superiore a $ 2 miliardi ma inferiore a $ 5 miliardi.

Figura 2: Rendimento dei dividendi sicuri – FCF vs Dividend Surplus tra $ 2- $ 5 miliardi

* Esclude Trust di investimento immobiliare (REIT)

La Figura 2 contiene molte ditte cicliche di consumo che potrebbero vedere una diminuzione della domanda man mano che i negozi scorrono tra gli ordini di restituzione a casa in tutto il paese. Tuttavia, i loro alti rendimenti FCF e la loro storia di generazione di flussi di cassa liberi al di sopra dei pagamenti dei dividendi forniscono un importante margine di sicurezza che non si trova in molte aziende. Ad esempio, Harley-Davidson MAIALE in realtà ha aumentato il dividendo a metà febbraio, poiché altre società di beni di consumo con meno liquidità sono state costrette a tagliare. 

La figura 3 include le imprese con un surplus di FCF-meno dividendi inferiore a $ 2 miliardi.

Figura 3: Rendimento dei dividendi sicuri – FCF vs Dividend Surplus inferiore a $ 2 miliardi

* Esclude Trust di investimento immobiliare (REIT)

Con rapporti di pagamento pari al 16%, molte delle aziende delle figure 1-3 pagano già dividendi ben al di sotto delle proprie possibilità. Vedi l’Appendice 1 per maggiori dettagli sui rapporti di pagamento.

Queste società hanno una maggiore probabilità di mantenere i dividendi durante l’attuale down-ciclo. I flussi di cassa in eccesso forniscono loro risorse e flessibilità per gestire meglio le operazioni mentre restituiscono capitale agli azionisti.

Non tutti i rendimenti da dividendo sono uguali

Le azioni con dividendi ad alto rendimento hanno un grande fascino per alcuni investitori. Ma quell’appello si realizza solo se l’impresa genera il flusso di cassa gratuito necessario per pagare il dividendo promesso.

Ecco i criteri che ho usato per identificare i rendimenti dei dividendi più sicuri:

. Rendimento da dividendi superiore al 3,5%

. Rendimento positivo del flusso di cassa libero (FCF) nel periodo di dodici   mesi (TTM) finale

. FCF cumulativo a cinque anni superiore ai pagamenti cumulativi per dividendi a cinque anni

. Debito netto inferiore al 25% della capitalizzazione di mercato

. Un rating di rischio / rendimento neutro o migliore

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Ho scritto questo articolo da solo ed esprime le mie opinioni. Non ricevo un compenso per questo  Non ho alcun rapporto commerciale con alcuna società i cui titoli sono menzionati in questo articolo.