5 “must have” per il tuo portafoglio DGI !!

3 dividendi da considerare per quest’anno

Articolo originale tratto da : Forbes.com

Microsoft (MSFT)

È difficile discutere contro l’acquisto e la detenzione di Microsoft. È una delle due società con rating A tripla che gli investitori potrebbero acquistare.

Microsoft ha un bilancio della fortezza con una posizione di cassa netta. Questa forza finanziaria è grande dal punto di vista della sicurezza e della crescita dei dividendi. La società è un Contender del dividendo e dovrebbe con ogni probabilità diventare un dividendo aristocratico .

Microsoft è probabilmente la principale azienda di software personale e aziendale. Microsoft è stata classificata come marchio globale numero 4 nel 2019 da Interbrands. L’azienda vende anche dell’hardware ed è un attore negli strumenti di sviluppo.

I principali marchi o prodotti includono Office, Windows, Outlook, Skype, SharePoint, Exchange, Bing, Surface, GitHub, SQL, LinkedIn e Xbox. Molte persone usano uno o più dei suoi prodotti a casa o al lavoro. In effetti, sto scrivendo questo articolo su MS Word. 

Detto questo, il mercato ha ampiamente riconosciuto i punti di forza di Microsoft. È scambiato con un multiplo degli utili forward di oltre 30X. Il rendimento è basso a circa l’1,1% al momento della stesura di questo documento. C’è stata un’opportunità per acquistare Microsoft a fine marzo durante la recessione del mercato COVID-19. Ma in questo momento, il titolo è scambiato quasi al suo massimo record.

 

 

Johnson & Johnson (JNJ)

Johnson & Johnson è l’altra società con rating triplo AAA che gli investitori potrebbero acquistare. Ancora una volta, è difficile discutere contro l’acquisto e la detenzione di Johnson & Johnson. Il bilancio è solido con un coefficiente di leva finanziaria molto basso.

Il successo dell’azienda nel pagamento e nella crescita del dividendo è stato testato nel tempo attraverso numerose recessioni. Il dividendo è stato aumentato di 58 anni consecutivi. L’azienda è uno dei 29 Dividend Kings che la collocano in un gruppo selezionato.

Johnson & Johnson è uno dei principali attori di prodotti per la salute dei consumatori, prodotti farmaceutici e dispositivi medici. Johnson & Johnson è classificato come marchio globale numero 88 nel 2019 da Interbrands.

Molti di noi usano i prodotti dell’azienda fin dall’infanzia. I marchi principali includono Band-Aid, Neosporin, Tylenol, Zyrtec, Sudafed, Motrin, Benadryl, Pepcid, Listerine, Aveeno, Neutrogena, Stayfree, Carefree, ob e Clean & Clear.

Johnson & Johnson realizza anche terapie oncologiche, immunologiche, cardiovascolari e di altro tipo. Infine, l’azienda produce prodotti chirurgici, prodotti per la cura della vista, prodotti per la sterilizzazione e molto altro. Praticamente se stai ricevendo un trattamento medico probabilmente stai riscontrando un prodotto Johnson & Johnson.

Il titolo è attualmente al di sotto della più ampia valutazione del mercato con un rapporto prezzo / utili a termine di circa 18,7X. L’attuale rendimento da dividendi è piuttosto buono con circa il 2,8%. Questo è al di sopra della resa media dell’S & P 500 al momento.

L’azienda sta affrontando alcuni rischi derivanti da azioni legali relative a polvere per bambini e oppioidi e i risultati di entrambi non sono completamente noti, ma avranno un impatto. Ancora una volta, il prezzo è stato depresso a fine marzo a causa del COVID-19, che probabilmente era un buon momento per acquistare il titolo.

 

 

Proctor & Gamble (PG)

Proctor & Gamble è un altro favorito da sempre di molti investitori in crescita dei dividendi. La società potrebbe non avere un rating triplo AAA, ma la sua forza finanziaria è eccellente. Il bilancio è in buone condizioni con un basso coefficiente di leva finanziaria.

La società è un Dividendo King che ha raccolto dividendi per 64 anni consecutivi. Per prospettiva, solo nove società hanno aumentato il dividendo per oltre 60 anni. Ciò colloca Proctor & Gamble in un gruppo molto esclusivo.

Proctor & Gamble è una delle principali società di beni di consumo confezionati, opera a livello globale. I marchi dell’azienda sono per lo più leader di mercato con una posizione n. 1 o n. 2.

I marchi principali includono Tide, Downy, Cascade, Febreeze, Mr. Clean, Swiffer, Pampers, Luvs, Charmin, Puffs, Always, Head & Shoulders, Pantene, Olay, Old Spice, Secret, Braun, Gillette, Venus, Crest, Oral- B, Vicks, Pepto Bismol e altri.

In sostanza, probabilmente stai usando uno dei prodotti Proctor & Gamble ogni giorno. Pampers è il marchio globale n. 34 e Gillette è il marchio globale n. 37 nel 2019, classificato da Interbrand.

Lo stock non è particolarmente sottovalutato al momento. È scambiato con un guadagno forward multiplo di quasi 24X. Questo in linea con l’S & P 500 al momento. Il rendimento è di circa il 2,7%, che è migliore del mercato più ampio. Proctor & Gamble è raramente sottovalutato a causa dei suoi risultati storicamente coerenti e degli anni di crescita dei dividendi.

 

 

Lockheed Martin (LMT)

Lockheed Martin non è un titolo tradizionale di crescita dei dividendi. Tuttavia, ha un bilancio solido ed è gestito in modo prudente. Ha un rating del credito inferiore rispetto alle tre società di cui abbiamo parlato finora. Ma il suo coefficiente di leva finanziaria è alla pari con altre società di qualità.

La società è un concorrente che ha distribuito dividendi per 17 anni consecutivi. Secondo me, Lockheed Martin diventerà probabilmente un dividendo aristocratico col tempo.

La forza di Lockheed Martin è la sua scala come la più grande azienda aerospaziale e di difesa degli Stati Uniti. Produce molti velivoli e altri prodotti per l’esercito americano, l’aeronautica e la marina. La società ha una concorrenza limitata in questo spazio di mercato. Inoltre, queste piattaforme militari tendono ad essere in uso da molto tempo e vengono periodicamente aggiornate o rimesse a nuovo. Le principali piattaforme includono F-35, F-22, F-16, C-130, C-5, P-3, Apache, Blackhawk e Seahawk, e altri.

Il titolo viene negoziato a una valutazione ragionevole di 15,9 volte gli utili a termine. Viene scambiato con guadagni multipli inferiori alla media dell’S & P 500. Il rendimento attuale è ~ 2,5%, il che è decente. Il prezzo delle azioni è sceso a causa di COVID-19, che probabilmente era un buon momento per acquistare.

 

 

3 M (MMM)

3M è senza dubbio il principale stock industriale di conglomerato. È uno stock di qualità con dati finanziari decenti. La leva finanziaria è un po ‘elevata a causa della recente acquisizione di Acelity e dell’utilizzo di alcuni debiti per riacquistare azioni. La compagnia è un altro re dei dividendi. 3M ha aumentato il dividendo per 62 anni consecutivi. Ricorda che solo nove aziende lo hanno fatto per oltre 60 anni.

3M è un’azienda che molti di noi conoscono attraverso i suoi prodotti di consumo. L’azienda produce e vende Post-It, maschere N95, nastri Scotch, spugne Scotch-Brite, bende ACE, Scotchgard, ganci Command e filtri Filtrete.

Ma 3M è anche un fornitore di molti altri produttori tra cui l’industria automobilistica ed elettronica. In effetti, l’azienda produce oltre 60.000 prodotti. L’ampio portafoglio offre una certa diversificazione. 3M è classificata come marchio globale n. 64 nel 2019 da Interbrands.

Al momento 3M è scambiata con un multiplo del rapporto prezzo / utili a termine di 19,8X. Questo non è troppo sottovalutato. Ma il rendimento è quasi del 3,7%. 

C’è qualche rischio a causa di azioni legali relative al PFAS, il risultato di queste cause non è noto al momento. 

Aldilà della mia personale opinione sul singolo titolo, da questo elenco non escludo nessuno, tutti meritano di essere inseriti nel proprio portafoglio DGI per un motivo o per un altro. Ovviamente tra questi ho i miei preferiti e alcuni li posseggo ma sono tutti titoli validi per iniziare la vostra DD. 

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Ho scritto questo articolo da solo ed esprime le mie opinioni. Non ricevo un compenso per questo  Non ho alcun rapporto commerciale con alcuna società i cui titoli sono menzionati in questo articolo.